Klaus Qemal

Menisco lesionato: sintomi e cosa fare

Sintomi

Dolore acuto
Gonfiore

Un menisco lesionato è un problema fastidioso per chi pratica sport (e non solo) perché una lesione al menisco causa dolore, gonfiore e limitazione nei movimenti del ginocchio.

Il menisco, infatti, ha un ruolo “biomeccanico” fondamentale!

Interviene nel dare stabilità del ginocchio, aiuta a lubrificare l’articolazione e funge da “ammortizzatore” dei carichi.

Per questo motivo, se hai un menisco lesionato potresti avere difficoltà a svolgere alcune attività, come salire le scale, correre o saltare.

menisco lesionato

Inoltre, è stato visto come la presenza di una lesione al menisco potrebbe facilitare la comparsa di artrosi precoce, riducendo la funzionalità del ginocchio.

Secondo alcune ricerche, oltre il 75% dei pazienti con artrosi al ginocchio sintomatica, ha avuto anche dei problemi al menisco.

Dunque, cosa bisogna fare per stare meglio in presenza di un menisco lesionato?

Te ne parlerò nei prossimi paragrafi, in modo da darti tutte le informazioni utili e i rimedi da mettere subito in pratica.

È ciò che consigliamo ai nostri pazienti durante le consulenze!

Ogni giorno, infatti, ci impegniamo per risolvere i dolori muscolo-scheletrici nei nostri studi di Milano e Brescia e attraverso percorsi di consulenza a distanza.

E se anche tu desideri richiedere una consulenza personalizzata per presentarci il tuo caso, puoi farlo cliccando ai link qui in basso:

Tra poco ti dirò quali sono i trattamenti consigliati in presenza di un menisco lesionato.

Ma prima…

Che cos’è il menisco e come avviene la lesione

I menischi sono due “semilune” di fibro-cartilagine situate tra il piatto tibiale e i condili del femore.

Si tratta di un tipo di tessuto in grado di distribuire il carico sul ginocchio e agevolare il movimento dell’articolazione.

Infatti, i menischi sono fondamentali durante i movimenti di flessione ed estensione (ad esempio quando ti pieghi facendo carico sulle ginocchia) perché garantiscono una buona congruenza tra il femore e la tibia.

Purtroppo, alcuni eventi traumatici o movimenti “bruschi”, spesso in rotazione del ginocchio e sotto carico, possono determinare una lesione a carico di queste strutture.

La lesione del menisco interessa sia giovani sportivi, in seguito a traumi acuti, sia persone adulte o anziani a causa di cambiamenti degenerativi dei menischi e della cartilagine articolare.

Ok, prima di andare avanti voglio rassicurarti su questo aspetto…

Anche se hai fatto degli esami strumentali (come una risonanza o la radiografia) e sono uscite delle “alterazioni”, questo non vuol dire che avrai necessariamente dolore!

Molte persone hanno artrosi, degenerazioni o un menisco lesionato ma attraverso un buon percorso riabilitativo riescono a svolgere le attività senza fastidi.

Infatti, il trattamento basato sull’esercizio terapeutico, eseguito con costanza, è uno dei “farmaci” più potenti in grado di ridurre il dolore e la disabilità.

Ed è ormai ben dimostrato come gli esercizi svolti a distanza, anche in presenza di un menisco lesionato, siano efficaci nel rinforzare il ginocchio e riacquistare sicurezza nei movimenti.

Cliccando qui in basso potrai richiedere una consulenza personalizzata e presentarci il tuo caso clinico:

Analizzeremo nel dettaglio i tuoi sintomi e ti indicheremo il percorso migliore per tornare a muoverti senza dolori.

Il dolore e la limitazione nel movimento, infatti, sono due sintomi spesso presenti se si ha un menisco lesionato.

Ma vediamoli nel dettaglio…

Menisco lesionato: sintomi e diagnosi

La lesione al menisco si presenta principalmente con dolore, gonfiore e limitazione nei movimenti del ginocchio.

Il dolore da menisco lesionato è localizzato ai lati della rotula, in prossimità della “rima articolare” (ovvero lo spazio tra il femore e la tibia, dove si trovano i menischi).

Solitamente si tratta di un dolore acuto, intermittente e improvviso e può essere accompagnato da gonfiore localizzato (effusione).

I sintomi peggiorano con le attività in carico, come nel fare uno squat profondo o nel salire e scendere le scale.

Oltre al dolore, potresti avere una sensazione che ci sia “qualcosa fuori posto” nel ginocchio che ostacola il movimento e potresti sentire dei “click” dolorosi.

Questo può portarti a limitare la mobilità del ginocchio e, nei casi più avanzati, si può arrivare ad un vero e proprio blocco articolare!

Il medico può fare diagnosi di lesione al menisco attraverso dei test clinici e richiedendo degli esami strumentali di approfondimento (come una radiografia e/o la risonanza magnetica)

“Ok Fisio, mi è stato detto che ho un menisco lesionato. Che devo fare?”

Se questa stessa domanda l’avessi fatta 20-30 anni fa, la risposta sarebbe stata: intervento chirurgico!

Fortunatamente, grazie ai nuovi studi, sappiamo che la fisioterapia deve essere la prima scelta in caso di una lesione al menisco.

Te ne parlo qui in basso!

Cosa fare in caso di menisco lesionato

In passato il trattamento del menisco lesionato era esclusivamente di tipo chirurgico. Veniva rimossa una parte del menisco (meniscectomia) per poi intraprendere il percorso di riabilitazione.

Oggi sappiamo che il menisco è un tessuto da salvaguardare il più possibile per il bene del ginocchio!

Infatti, anche gli interventi chirurgici sono cambiati nel tempo e si cerca di essere sempre più “conservativi”.

Ma prima di pensare all’operazione, devi sapere che la fisioterapia è una valida opzione in presenza di un menisco lesionato.

Anzi, ti dirò di più…

Una fisioterapia scientifica basata sull’esercizio è a tutti gli effetti il trattamento di prima scelta in caso di una lesione al menisco.

Ci sono diversi studi scientifici che confermano come attraverso un percorso di esercizi, di circa 6-8 settimane, è possibile ridurre il dolore al ginocchio, migliorare la stabilità, la forza e i movimenti.

Il programma di riabilitazione per il menisco, inizialmente, si basa su esercizi di “riscaldamento” (ad esempio con una cyclette senza resistenza) e mobilizzazione del ginocchio.

Questo ti permetterà di migliorare la mobilità e ridurre il fastidio nei gradi di movimento dolorosi.

Da subito vengono introdotti esercizi di rinforzo muscolare per il quadricipite, per i flessori del ginocchio (ovvero i muscoli posteriori della coscia) e per il polpaccio.

Ad esempio, eseguendo delle estensioni e flessioni del ginocchio da seduto e sollevamenti sulle punte da in piedi.

menisco lesionato

Quando il dolore e il gonfiore si riducono, vengono eseguiti dei movimenti più funzionali (come lo squat o gli affondi) per riprendere la capacità del ginocchio di tollerare il carico e aumentare la stabilità.

Cliccando su questo video, puoi vedere alcuni di questi esercizi, con istruzioni dettagliate, che puoi fare sin dalle prime fasi.

Diversi studi, raccomandano di eseguirli con una frequenza di 2/3 volte alla settimana ed è molto importante riuscire a dosare bene la quantità di esercizio durante le sessioni.

In più, un altro aspetto importante della fisioterapia in caso di menisco lesionato è la “progressione”.

Ovvero bisogna aumentare gradualmente, senza fretta, i carichi in modo da stimolare i tessuti verso una maggiore forza e resistenza.

Attraverso la consulenza online ti daremo tutti i consigli pratici e ti guideremo durante il percorso riabilitativo con esercizi da svolgere per poter recuperare al meglio dal menisco lesionato.

Se invece vuoi essere visitato nei nostri studi di Milano e Brescia, clicca al link qui in basso:

Saremo contenti di poterti aiutare!

Bibliografia

  • Safran-Norton, C. E., Sullivan, J. K., Irrgang, J. J., Kerman, H. M., Bennell, K. L., Calabrese, G., … & Katz, J. N. (2019). A consensus-based process identifying physical therapy and exercise treatments for patients with degenerative meniscal tears and knee OA: the TeMPO physical therapy interventions and home exercise program. BMC musculoskeletal disorders20, 1-11.
  • Herrlin, S., Hållander, M., Wange, P., Weidenhielm, L., & Werner, S. (2007). Arthroscopic or conservative treatment of degenerative medial meniscal tears: a prospective randomised trial. Knee Surgery, Sports Traumatology, Arthroscopy15, 393-401.
  • Beaufils, P., & Pujol, N. (2017). Management of traumatic meniscal tear and degenerative meniscal lesions. Save the meniscus. Orthopaedics & Traumatology: Surgery & Research103(8), S237-S244.
  • Abram, S. G. F., Beard, D. J., Price, A. J., & BASK Meniscal Working Group. (2018). National consensus on the definition, investigation, and classification of meniscal lesions of the knee. The Knee25(5), 834-840.

Luvsannyam, E., Jain, M. S., Leitao, A. R., Maikawa, N., & Leitao, A. E. (2022). Meniscus tear: pathology, incidence, and management. Cur

Esercizi correlati a questo articolo

Prova a seguire questi esercizi per ottenere il massimo per la tua salute.

Difficoltà

media
Play Video

Questo video potrebbe esserti molto d’aiuto se soffri di artrosi e specialmente se ti hanno già preventivato una protesi di ginocchio! In questo video troverai degli esercizi, consigli e strategie per combattere l’artrosi o anche posticipare la data dell’intervento!

Play Video

In questo video ti parlo di una delle cause principali del dolore al ginocchio: la meniscopatia. Famoso disturbo che potrebbe essere in molti casi risolto tramite un programma di esercizi che servono per migliorare la mobilità, la forza e la resistenza della muscolatura del ginocchio e delle gambe in generale!

Play Video

In questo video vedrai degli esercizi e dei consigli sulla instabilità della rotula e sul dolore al ginocchio da fare subito se soffri di queste problematiche!

Vuoi dire la tua? Lascia un commento a questo articolo compilando il modulo qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICEVI ESERCIZI E GUIDE

Iscriviti per ricevere gli esercizi da fare comodamente a casa tua, le nostre guide, video-guide, corsi e articoli sulla fisioterapia. Tutte le pratiche online da noi consigliate sono riconosciute dal Ministero Della Salute. Odiamo lo spam tanto quanto te, per cui non lo riceverai.

Articoli che potrebbero interessarti

Se hai trovato questa pagina interessante, prova a leggere uno di questi articoli!

Legamenti del ginocchio: dove sono e quali esercizi fare

Novembre 8, 2023
Sintomi trattati: Dolore acuto, Zoppia, Gonfiore, Sensazione di instabilità, Mancanza di forza

Dolore esterno al ginocchio durante la corsa?!

Aprile 5, 2023
Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia

Tendine rotuleo infiammato: cosa fare?

Dicembre 14, 2022
Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia, Gonfiore, Bruciore

Lesione al menisco: ritrova un ginocchio sano e forte

Gennaio 27, 2021
Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia, Gonfiore, Bruciore, Sensazione di instabilità, Rigidità , Mancanza di forza

Ginocchio valgo: cause, terapia ed esercizi

Dicembre 14, 2020
Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia, Gonfiore, Sensazione di calore, Dolore cronico, Tensione

I migliori esercizi prima e dopo la protesi di ginocchio

Novembre 22, 2020
Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia, Gonfiore, Bruciore, Stilettata , Sensazione di calore, Sensazione di instabilità, Rigidità
RICHIEDI UNA

CONSULENZA

Siamo Fisiosocial, tra i primi in italia ad applicare la scienza della tele-medicina al mondo della Fisioterapia.

Invia la tua candidatura per una consulenza online.

Migliora subito il dolore al ginocchio!

Se soffri di dolore al ginocchio qui trovi tutto quello che serve! 

Prova il corso “GINOCCHIO SANO E FORTE”