Klaus Qemal

Rigidità lombare e dolori: come risolvere il problema

Sintomi

Dolore lieve
Dolore acuto
Rigidità
Mancanza di forza
Tensione

La rigidità lombare è un problema e un sintomo molto comune.
Potrebbe indicare diversi problemi legati alle articolazioni tra le vertebre lombari e i muscoli che le circondano.

La famosissima lombare è un tratto della nostra colonna vertebrale composta da cinque vertebre che hanno la funzione di sostenere il peso del nostro corpo. Un ruolo importante della lombare lo troviamo nei movimenti di flessione (piegarsi in avanti) e di estensione (mettere le mani dietro la schiena ed andare indietro) della schiena.

Mal-di-schiena_-cause-cura-e-prevenzione
Inizio del movimento di estensione lombare

Essendo quindi la lombare il tratto della colonna che ci da gran parte del movimento di flessione ed estensione della schiena, allora la rigidità si fa sentire molto. Se ne soffri sai che oltre a limitare il movimento potrebbe anche creare dolore o fastidio.

Andiamo a vedere quali sono le cause più frequenti di rigidità lombare.

Artrosi alle articolazioni intervertebrali

Il segno principale dell’artrosi è la rigidità. Una rigidità che si sente soprattutto al mattino o dopo riposi prolungati, ma che migliora con il passare della giornata, ovvero con il movimento. Considera questo fatto come un indizio sulla soluzione del problema.

L’artrosi è una patologia che colpisce la cartilagine che riveste le ossa nel punto dove si articolano e fa da cuscinetto.
Questa cartilagine in caso di artrosi perde di quantità e soprattutto di qualità. Spesso si dice di “aver consumato la cartilagine” ma ovviamente la cartilagine non si consuma, si tratta di casi di artrosi.

Quando la cartilagine non riesce a svolgere il proprio lavoro, allora si ha dolore, rumori articolari o infiammazione delle articolazioni.
Molti pensano che avere l’artrosi voglia dire aver ormai finito le possibilità e capacità di svolgere una vita attiva. Non c’è niente di più sbagliato!

Moltissimi studi scientifici hanno dimostrato che muoversi e stimolare le articolazioni artrosiche è la soluzione migliore!
La “cura” consiste in esercizi di rinforzo muscolare, stretching e mobilità che portano ad un miglioramento della sintomatologia e della qualità della cartilagine.

Stile di vita sedentario

Stare troppe ore fermi nella stessa posizione senza muovere la schiena è decisamente deleterio.
La schiena, così come il resto del nostro corpo, adora il movimento. Quando la teniamo ferma per molte ore andiamo in contro a rigidità dei muscoli, tendini e legamenti che delle articolazioni. Se queste strutture si muovono abbastanza tendono ad irrigidirsi.

Conseguenze di traumi o interventi chirurgici

Questi interventi tramite, posizionamento di barre stabilizzatrici alle vertebre, limitano il movimento. Capita oppure come esito diretto del trauma che si riduca l’ampiezza del movimento della zona lombare.

In questo caso, prima di fare qualsiasi esercizio ti consigliamo di consultare il tuo medico o prenotare una consulenza fisioterapica online. Valuteremo il tuo singolo caso e ti assegneremo esercizi e strategie specifiche da seguire.

Genetica

Ognuno di noi ha la propria conformazione e quindi c’è chi per natura ha una maggiore mobilità e flessibilità rispetto ad altri.

In questo caso, se fai parte della popolazione “geneticamente rigida”, non ti preoccupare; il nostro corpo si adatta a tutto. Anche se questa rigidità ti causa fastidio, ti limita in determinate attività o altro, con gli stimoli giusti si riuscirà a migliorare la situazione. L’eccezione sono i casi in cui la rigidità è dovuta a un problema osseo, sul quale l’esercizio non ha nessun potere.

Esercizi e consigli

Passiamo agli esercizi e i consigli:

  1. Se fai un lavoro in cui devi mantenere per ore la stessa posizione, la prima cosa da fare è iniziare a muoverti o fare dei movimenti durante il lavoro;
  2. Non tenere la stessa posizione per più di un’ora;
  3. Fai delle rotazioni con il tronco e delle passeggiate, tempo e lavoro permettendo;
  4. Trova il modo di svolgere attività fisica almeno 3 volte alla settimana per almeno 30-40 minuti, così facendo, attiverai tutti i muscoli e le articolazioni del tuo corpo, portandoli a raggiungere posizioni che durante la normale giornata lavorativa non raggiungeresti.

Se vuoi ricevere altri consigli riguardanti problemi di rigidità lombare o fastidi e dolori alla schiena, ti invito a iscriverti alla nostra newsletter e riceverai solo i contenuti di tuo interesse che ti aiuteranno a rimanere sempre in salute!

Se soffri di problemi lombari o hai delle patologie di base e vorresti un piano di esercizi personalizzato costruito da un fisioterapista dopo un’accurata valutazione clinica, allora ti consiglio di prenotare una consulenza fisioterapica online.

Nel video dell’articolo a inizio pagina trovi gli esercizi da fare per combattere la rigidità lombare, se hai eseguito gli esercizi allora fammi sapere se ti sono stati d’aiuto!

Navigazione rapida
    Add a header to begin generating the table of contents

    Esercizi correlati a questo articolo

    Prova a seguire questi esercizi per ottenere il massimo per la tua salute.

    Difficoltà

    media
    No data was found

    Vuoi dire la tua? Lascia un commento a questo articolo compilando il modulo qui sotto.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    RICEVI ESERCIZI E GUIDE

    Iscriviti per ricevere gli esercizi da fare comodamente a casa tua, le nostre guide, video-guide, corsi e articoli sulla fisioterapia. Tutte le pratiche online da noi consigliate sono riconosciute dal Ministero Della Salute. Odiamo lo spam tanto quanto te, per cui non lo riceverai.

    Articoli che potrebbero interessarti

    Se hai trovato questa pagina interessante, prova a leggere uno di questi articoli!

    Contrattura muscolare: come liberartene per davvero

    Maggio 24, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto

    Mal di schiena, i 3 consigli più importanti

    Maggio 16, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Zoppia, Bruciore, Stilettata , Rigidità , Stress

    Dolore alla scapola: quali sono le cause e come si risolve

    Aprile 20, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Bruciore, Stilettata , Sensazione di calore, Sensazione di instabilità, Rigidità , Mancanza di forza, Dolore cronico, Tensione

    Scapola alata: cause e soluzioni

    Febbraio 21, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Bruciore, Stilettata , Sensazione di calore, Rigidità , Mancanza di forza, Tensione

    Diminuisci da subito la tensione muscolare da stress

    Gennaio 18, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Bruciore, Rigidità , Stress, Ansia, Dolore cronico, Tensione

    Combatti il colpo della strega nel migliore dei modi

    Gennaio 2, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Bruciore, Stilettata , Sensazione di calore, Rigidità , Stress, Tensione
    RICHIEDI UNA

    CONSULENZA

    Siamo Fisiosocial, tra i primi in italia ad applicare la scienza della tele-medicina al mondo della Fisioterapia.

    Invia la tua candidatura per una consulenza online.

    Consulenza valutativa gratuita

    Vuoi scoprire il metodo scientifico con cui aiutiamo centinaia di pazienti a migliorare la postura e vincere i dolori muscoloscheletrici? 

    Se la risposta è sì allora scarica subito al guida gratuita!