Klaus Qemal

Perché salute mentale e corpo sono legati

Sintomi

Dolore lieve
Dolore acuto
Sensazione di calore
Capogiri
Stress
Ansia
Mancanza di forza
Dolore cronico
Nausea

Salute mentale. Mens sana in corpore sano.

Chi non conosce questa frase? Purtroppo non sempre riusciamo a mettere in pratica i consigli saggi.

Tutti noi sappiamo che la salute non è solo fisica, non sono gli addominali scolpiti a renderci salutari, ma molto altro. Non solo il fisico, ma anche la mente è importante, ma purtroppo passa quasi sempre in secondo piano.

Sarà perché è un concetto un po’ meno pragmatico e mentre gli inestetismi e le lesioni possono essere visibili. Tutto ciò che c’è nella mente non è sempre visibile.

Come si influenzano corpo e salute mentale?

Il corpo e la mente si influenzano molto tra di loro. L’obiettivo di questo articolo è proprio spiegare ciò. Forniremo delle informazioni che ti aiuteranno a capire le basi della correlazione tra la salute mentale e quella fisica all’esercizio fisico in generale.

Ma partiamo dall’inizio: che cosa vuol dire avere una buona salute mentale?

Non parliamo di patologie di tipo psichiatrico o altro, noi siamo fisioterapisti. Parliamo di salute mentale perché come professionisti della salute non ci limitiamo a guardare la spalla dolente di una persona, ma la persona con una spalla dolente.

Ecco perché questo interesse nella salute mentale in fisioterapia. Per salute mentale, come da definizione, si intende: uno stato di benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive o emozionali. Esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno, stabilire relazioni soddisfacenti e mature con gli altri, partecipare costruttivamente ai mutamenti dell’ambiente, adattarsi alle condizioni esterne e ai conflitti interni.

Salute fisica e mentale

Capiamo quindi che una parte importante è quella di poter sfruttare le proprie capacità cognitive ed esercitare la propria funzione all’interno della società. Come fa ad esempio una persona con mal di schiena cronico che si presenta ogni 3, 6 o 12 mesi a svolgere la sua funzione nella società? Questa persona avrà problemi a sfruttare al massimo le sue capacità cognitive se ogni volta che si muove ha dolore o soffre di rigidità nei movimenti.

Esistono altri esempi che ci provano come in medicina la salute fisica e quella mentale non si possono dividere ma vanno a pari passo. 

Essendo un fisioterapista, do molta importanza alla salute fisica. Il nostro corpo ha il potere di influenzare la mente, ma è vero anche il contrario.

Stress e attività fisica

Molti studi hanno dimostrato che le persone che svolgono attività fisica regolare hanno meno sintomi legati alla depressione e hanno una maggiore resistenza allo stress, non solo fisico, ma anche mentale!

Quando parliamo dei benefici dell’attività fisica sulla salute, parliamo di un ampio spettro di effetti: miglioramento del sistema cardiovascolare, aumento della forza muscolare, aumento della densità ossea e quindi riduzione della probabilità di osteoporosi o problemi ossei in età avanzata, aumento della sensazione di benessere generale e della felicità.

C’è da sottolineare che molti di questi fattori sono molto soggettivi, come la felicità e lo stress. Quindi non possono essere misurati come si misura la temperatura, ma questo non vuol dire che gli effetti non ci siano.

Nella mia pratica clinica, soprattutto quando lavoro con patologie che persistono da molto tempo, una delle prime cose che faccio fare ai miei pazienti è quella di trovare un modo per poter svolgere dell’attività fisica aerobica, sempre se il dolore e la condizione fisica del paziente lo permettono.

Nel 100% dei casi ho notato una riduzione del dolore, aumento della percezione che il paziente ha di sé e aumento del benessere psico-fisico. Sembra fantascienza quando riusciamo a ottenere risultati del genere con poco impegno, ma questi risultati sono riportati da molteplici studi.

Di fatti, i consigli per trattare le patologie croniche come il mal di schiena persistente sono quelle di trovare delle modalità per poter permettere al paziente di svolgere attività fisica.

Perché salute mentale e corpo sono legati

Fattori che influenzano negativamente la salute mentale

Se prima abbiamo detto che l’attività fisica influenza positivamente la salute e il benessere psichico, allora una vita sedentaria non ha effetti negativi solo sui nostri muscoli, articolazioni e legamenti, ma anche sulla psiche!

Una vita sedentaria tende a impigrire anche la mente, porta in un circolo vizioso dove quello che ci costa fatica non ci gratifica!

Fumo, uso esagerato di alcol o sostanze stupefacenti sono elementi che riconosciamo come dannosi per il corpo. Ci dimentichiamo però che fanno del male anche alla mente.

Lamentarsi sempre influenza negativamente te e chi ti sta intorno. Così anche avere una visione negativa del mondo nella maggioranza delle giornate e vedere sempre il peggio nelle persone possono danneggiare il proprio benessere.

L’ultimo elenco può sembrare una mera questione di carattere: c’è chi si lamenta molto e chi no. C’è chi è pessimista e chi molto ottimista, ma i tratti caratteriali si possono cambiare.

Consigli e strategie per migliorare la tua situazione

A questo punto dell’articolo hai già capito a grandi linee che cosa fa bene e che cosa fa male al tuo benessere psico fisico.

Ora ti facilito il compito e ti do una lista di cose da fare per poter avere un corpo e una mente sana!

Fai attività fisica

Svolgere dell’attività fisica per almeno 3 volte alla settimana, 30-40 min di esercizio fisico o sport. Gli sport di squadra, ad esempio, danno un grande beneficio dal punto di vista mentale, in quanto noi umani siamo degli esseri sociali. La compagnia di altri in un ambiente di divertimento ci dà molti benefici di umore, oltre a tutti i benefici fisici che ci dà l’esercizio fisico in sé. In un mondo dove siamo sempre più soli, passare un’ora in compagnia svolgendo lo sport o l’attività fisica preferita darà una svolta alle tue giornate!

Dedica del tempo a te stesso

Prendere del tempo per te sembra banale, ma riesci a ritagliare del tempo vero e proprio da dedicare a te? Sembra facile, ma quando è stata l’ultima volta al parco, su una panchina o in camera, per 5 minuti, senza fare niente? Niente Instagram, Facebook, e-mail, ma solo tu, che per una volta ti dedichi questa pausa? Spero che la tua risposta sia quella più salutare.

Fai meditazione

Vorrei introdurti alla pratica della meditazione o della mindfulness, potrebbe sembrarti strano ma i benefici della meditazione sono sorprendenti. Ci sono molte ricerche scientifiche che dimostrano come una pratica meditativa, anche per pochi minuti al giorno, ci aiuta ad aumentare l’attenzione, diventare più empatici, essere più grati delle cose che abbiamo e di conseguenza più felici, essere presenti nel momento e goderci le piccole cose nella vita. Benefici fisici della meditazione sono: diminuzione del battito cardiaco a riposo, diminuzione della pressione arteriosa.

Raddrizzare le gambe storte, quando è possibile

Come vedi con poche cose potresti cambiare veramente molto nella tua vita, e in positivo! Basterebbero pochi minuti al giorno per praticare degli esercizi fisici e mentali per poter raggiungere e mantenere uno stato di salute psico-fisica.

Se vuoi ricevere altri consigli, esercizi sia fisici che mentali per poter rimanere sempre in salute iscriviti alla nostra newsletter.

Navigazione rapida
    Add a header to begin generating the table of contents

    Vuoi dire la tua? Lascia un commento a questo articolo compilando il modulo qui sotto.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    RICEVI ESERCIZI E GUIDE

    Iscriviti per ricevere gli esercizi da fare comodamente a casa tua, le nostre guide, video-guide, corsi e articoli sulla fisioterapia. Tutte le pratiche online da noi consigliate sono riconosciute dal Ministero Della Salute. Odiamo lo spam tanto quanto te, per cui non lo riceverai.

    Articoli che potrebbero interessarti

    Se hai trovato questa pagina interessante, prova a leggere uno di questi articoli!

    Meditazione: la grande efficacia secondo la scienza

    Maggio 31, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Bruciore, Rigidità , Capogiri, Stress, Ansia

    Come migliorare l’attenzione nell’era della distrazione

    Marzo 7, 2021
    Sintomi trattati: Stress, Ansia, Tensione

    Diminuisci da subito la tensione muscolare da stress

    Gennaio 18, 2021
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Bruciore, Rigidità , Stress, Ansia, Dolore cronico, Tensione

    Gestione dello stress e dolori al collo: qual è la correlazione?

    Novembre 28, 2020
    Sintomi trattati: Dolore lieve, Dolore acuto, Sensazione di instabilità, Rigidità , Capogiri, Stress, Ansia, Mancanza di forza, Formicolio, Mancanza di equilibrio, Dolore cronico, Nausea, Tensione
    RICHIEDI UNA

    CONSULENZA

    Siamo Fisiosocial, tra i primi in italia ad applicare la scienza della tele-medicina al mondo della Fisioterapia.

    Invia la tua candidatura per una consulenza online.

    Consulenza valutativa gratuita

    Vuoi scoprire il metodo scientifico con cui aiutiamo centinaia di pazienti a migliorare la postura e vincere i dolori muscoloscheletrici? 

    Se la risposta è sì allora scarica subito al guida gratuita!